Informativa sul trattamento dati personali dei candidati

Informativa ai sensi e per gli effetti di cui agli Art. 13-14, Reg UE 2016/679

Ai sensi dell’Art. 13 e 14 del Reg. UE 2016/679 la informiamo che i dati personali (nel prosieguo, i “dati”) da lei forniti a Pittilino Srl (nel prosieguo, la “società”), all’interno del suo curriculum vitae, saranno trattati dalla stessa nell’attività di ricerca e selezione del personale.

1. Base giuridica e finalità del trattamento

Il trattamento è necessario all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta. Pertanto i suoi dati verranno trattati dalla società per finalità connesse o strumentali allo svolgimento dell’attività di ricerca e selezione dei candidati.

2. Modalità del trattamento

Il trattamento dei suoi dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e potrà essere effettuato anche attraverso modalità automatizzate atte a memorizzarli, gestirli e trasmetterli ed avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza tramite l’utilizzo di idonee procedure che evitino il rischio di perdita, accesso non autorizzato, uso illecito e diffusione.

3. Periodo di conservazione dei dati

I dati saranno inseriti nel database aziendale utilizzato per le attività di selezione e conservati per 12 mesi al fine di consentire l’eventuale chiamata del candidato anche per lavori a chiamata, progetti specifici, lavori stagionali, ovvero altre e diverse esigenze produttive della società stessa. Decorso tale periodo di conservazione, i dati saranno distrutti/cancellati/resi anonimi.

L’azienda non tratta curriculum cartacei, pertanto ove venissero inviati o consegnati cv cartacei le informazioni in essi contenute verranno digitalizzate, e successivamente si provvederà alla loro distruzione.

4. Diritti dell’interessato

Lei ha diritto di chiedere al titolare l’accesso ai dati che la riguardano, la loro rettifica o la cancellazione, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento; di ricevere i dati in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico; di revocare il consenso eventualmente prestato relativamente al trattamento dei suoi dati sensibili in qualsiasi momento ed opporsi in tutto od in parte, all’utilizzo dei dati; di proporre reclamo all’autorità, nonché di esercitare gli altri diritti a lei riconosciuti dalla disciplina applicabile ai sensi degli Art. 15-22 GDPR.

Si fornisce in allegato una lista completa e dettagliata dei diritti che le sono concessi, corredata dalle istruzioni per esercitare tali diritti.

Tali diritti possono essere esercitati scrivendo a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo e-mail: privacy@misterfin.it

5. Identità e dati di contatto del titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei suoi dati è la società Pittilino Srl, corrente in Campoformido (UD), via Adriatica 97 – Fraz. Basaldella, P.Iva 02550370304 in persona del legale rappresentante pro tempore.

6. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

Il titolare ha provveduto a designare per iscritto quali incaricati del trattamento, ai sensi dell’Art. 29 GDPR, i dipendenti delle funzioni aziendali deputate al perseguimento delle finalità sopraindicate e a fornire loro adeguate istruzioni.

I dati potranno inoltre essere comunicati – previo suo consenso – ai soggetti che la società ha provveduto a nominare responsabili esterni, soggetti ai quali sono state impartite adeguate istruzioni operative attraverso le quali si garantisce che i dati saranno trattati conformemente ai principi stabiliti nel GDPR anche qualora le stesse venissero trasferite in paesi extra UE.

L’elenco completo dei responsabili esterni nominati è a sua disposizione per consultazione presso la sede della società a semplice richiesta anche a mezzo mail all’indirizzo: privacy@misterfin.it

Diritti dell’interessato

In questa sezione si riportano i diritti concessi e azionabili dallo stesso interessato a tutela dei propri dati personali ex Art. 15-22 del Regolamento UE n.679/16

Art. 15 (diritto di accesso), Art. 16 (diritto di rettifica)

l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

  1. le finalità del trattamento;
  2. le categorie di dati personali in questione;
  3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  4. il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  5. l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  6. il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
  7. l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

Art. 17 – diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»)

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’Art. 6, par. 1, lettera a), o all’Art. 9, par. 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  3. l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’Art. 21, par. 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’Art. 21, par. 2;
  4. i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  5. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’unione o dello stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  6. i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’Art. 8, par. 1 del Reg. UE n.679/16.

Art. 18 – diritto di limitazione di trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’Art. 21, par. 1, Reg. UE n.679/16 in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Art. 20 – diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento.

Art. 21 – diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare o qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto (compresa la profilazione), al trattamento dei dati personali che lo riguardano.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Revoca del consenso al trattamento

Le è riconosciuta la facoltà di revocare il consenso al trattamento dei suoi dati personali, inviando una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: privacy@misterfin.it

A seguito dell’invio della e-mail riceverà un messaggio che le consentirà di cancellare o modificare i suoi dati in autonomia.

Se desidera avere maggiori informazioni sul trattamento dei suoi dati personali, ovvero esercitare i diritti di cui agli Art. 15-22 GDPR, può inviare una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: privacy@misterfin.it

Whatsapp-profile

MisterFin

Scrivici su Whatsapp

Ciao, 👋
prima di continuare dai un'occhiata alla nostra Privacy Policy.